Archivio News

 

Adunanza plenaria

Adunanza generale

Sezioni consultive CDS

Sezioni giurisdizionali CDS

Sezione consultiva CGA Regione siciliana

Sezione giurisdizionale CGA Regione siciliana

Tribunali amministrativi regionali

Altre corti supreme nazionali

   Corte costituzionale

   Corte di Cassazione

   Corte dei Conti

Giudici stranieri e sovranazionali

   Corte di giustizia UE

   Corte europea dei diritti dell'uomo

   Altri giudici internazionali

Rinvii e rimessioni a:

   Corte costituzionale

   Corte di giustizia UE

   Adunanza plenaria

   Altre corti

Normative

 

Normativa e giurisprudenza di interesse

Funzioni dell'Ufficio Studi

Ai sensi dell’art. 14 del Regolamento emanato con DPCS 9/2018,

L’Ufficio Studi svolge, in posizione di autonomia, una pluralità di funzioni, orientate essenzialmente alla formazione professionale dei magistrati; all’approfondimento delle questioni di maggiore importanza per la giustizia amministrativa; ai rapporti con le istituzioni internazionali.

In particolare, secondo il regolamento di organizzazione (art. 14), l’Ufficio cura l'attività scientifica, la formazione iniziale e permanente, l'aggiornamento professionale dei magistrati amministrativi e in particolare: i rapporti con le organizzazioni internazionali, la UE e gli Stati stranieri, gli istituti di ricerca e di formazione europei, internazionali ed esteri; lo studio normativo, dottrinario e giurisprudenziale delle questioni, giuridiche e socio economiche, di rilevante importanza per la GA; l’esame della giurisprudenza della CGUE, della CEDU, della Corte costituzionale, delle giurisdizioni superiori nazionali; la segnalazione delle ordinanze di rimessione alla CGUE ed alla Corte costituzionale delle questioni di maggiore rilievo per la GA, delle pronunce e dei pareri del Consiglio di Stato nonché delle sentenze dei TAR; l'acquisizione dei contributi scientifici dei singoli magistrati amministrativi; le rassegne monotematiche di giurisprudenza; l’elaborazione dei criteri generali e uniformi per la massimazione dei provvedimenti giurisdizionali; il supporto giuridico - scientifico, anche mediante proposte e pareri, alla GA; la formazione e l’aggiornamento in materia informatica.

Sotto l’aspetto strutturale, l’Ufficio è composto da magistrati e docenti universitari, individuati periodicamente all’esito di una procedura comparativa, che tiene conto dei titoli professionali e scientifici dei candidati.

L’Ufficio è diretto dal Presidente Aggiunto del CdS, che nomina annualmente un Coordinatore organizzativo e un Vicecoordinatore. L’Ufficio si avvale di una segreteria e dell'ufficio amministrativo per le biblioteche, aperto al pubblico negli orari sotto riportati (ore 9:00-13.00 dal lunedì al venerdì).