Responsabile della protezione dei dati

art. 37 RGPD

E’ una nuova figura introdotta dall’art. 37 del Regolamento (UE) 2016/679, Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati. 
La norma prevede che i titolari e i responsabili del trattamento designino un RPD «quando il trattamento è effettuato da un'autorità pubblica o da un organismo pubblico, eccettuate le autorità giurisdizionali quando esercitano le loro funzioni giurisdizionali».
I principali compiti del responsabile protezione dati consistono nella sorveglianza sull’osservanza del citato regolamento in materia di dati personali, nella collaborazione con il titolare e il responsabile del trattamento, anche con riguardo all’adozione del registro dei trattamenti, e nell’informazione al titolare e al responsabile, nonché ai dipendenti di questi ultimi, riguardo agli obblighi derivanti dal regolamento e da altre disposizioni in materia di protezione dei dati.
Il responsabile protezione dati funge, inoltre, da punto di contatto per il Garante su ogni questione connessa al trattamento dei dati.
 

Con d.P.C.S. n. 168 in data 30 novembre 2018 il consigliere di Tar Emanuela Loria è stata designata quale Responsabile della protezione dei dati per la Giustizia amministrativa.

Si riportano, qui di seguito, i dati di contatto, con l’avvertenza che la cons. Loria sarà raggiungibile esclusivamente per questioni relative al trattamento dei dati personali.
 

Riferimenti del Responsabile della protezione dei dati
Riferimento
Cons. Emanuela Loria
Responsabile della protezione dei dati
Competenze
Pec
Non abilitata alla ricezione di atti processuali
Email rpd@giustizia-amministrativa.it
Telefono
06/68272356