angle-left Titoli valutabili nel giudizio di idoneità a professore universitario

Titoli valutabili nel giudizio di idoneità a professore universitario

  • Tar Lazio, sez. III bis, 30 gennaio 2019, n. 1203 - Pres. Savoia, est. Graziano

  • Università degli studi – Professore ordinario e associato – Giudizio di idoneità - Insegnamento sia in corsi ordinari che in scuole di specializzazione post universitarie – Rilevanza.

    Nel giudizio di idoneità a professore universitario non può essere  omessa una adeguata valutazione dell’attività di docenza svolta dal concorrente sulla base di contratti di ateneo per svolgimento di prestazioni di insegnamento sia in corsi ordinari che in scuole di specializzazione post universitarie (1).

    (1) Il Tar, inoltre, ha evidenziato che la Commissione, poste le premesse secondo cui le pubblicazioni sono coerenti con le tematiche del settore concorsuale, indicano continuità temporale nell’impegno scientifico, hanno discreta collocazione editoriale, ha poi reso un giudizio finale negativo secondo il quale “la produzione scientifica è ritenuta di qualità non elevata sotto il profilo del livello di originalità e del rigore metodologico ovvero che “il lavoro si risolve in un esame essenzialmente compilativo”. Tale giudizio, per risultare coerente e intellegibile nonché controllabile a posteriori  in sede giurisdizionale, deve indicare le adeguate considerazioni motive e il percorso logico, illustrando gli elementi contenutistici della produzione pubblicistica scientifica ed in particolare delle monografie, in forza dei quali le pubblicazioni si caratterizzerebbero per il taglio compilativo e descrittivo e non originale, menzionando i profili dell’indagine scientifica e gli elementi di fatto che inducono alla conclusione in ordine alla natura meramente descrittiva e compilativa.


    Anno di pubblicazione:

    2019

    Materia:

    Università degli studi, Professore ordinario e associato

    Tipologia:

    Focus di giurisprudenza e pareri