angle-left Selezione dei docenti delle scuole italiane all’estero: il T.a.r. per il Lazio solleva questione di costituzionalità sul requisito della residenza estera

Selezione dei docenti delle scuole italiane all’estero: il T.a.r. per il Lazio solleva questione di costituzionalità sul requisito della residenza estera

Il T.a.r. per il Lazio investe la Corte costituzionale della disciplina sul reclutamento dei docenti delle scuole italiane all’estero, dubitando della legittimità costituzionale del requisito di ammissione alla selezione previsto dall’art. 31, comma 2, del d.lgs. n. 64 del 2017, il quale impone la residenza da almeno un anno nel Paese estero ospitante