angle-left Per la Corte di giustizia UE nessun obbligo di procedura comparativa per l’affidamento del servizio pubblico di trasporto per ferrovia

Per la Corte di giustizia UE nessun obbligo di procedura comparativa per l’affidamento del servizio pubblico di trasporto per ferrovia

La Corte di giustizia UE ha dichiarato che la normativa europea in materia di servizi pubblici di trasporto [Regolamento (CE) n. 1370/2007] deve essere interpretata nel senso che, in seguito alla c.d. pre-informazione circa l’intenzione di affidare il servizio, non scattano a carico della amministrazione aggiudicatrice, in caso di manifestazioni di interesse, né ulteriori doveri di più specifiche informazioni né l’obbligo di procedere ad una valutazione comparativa