angle-left Infondata la q.l.c. sul potere della CONSOB di sospendere l’attività del consulente finanziario, in aggiunta alla sua sospensione dall’Albo

Infondata la q.l.c. sul potere della CONSOB di sospendere l’attività del consulente finanziario, in aggiunta alla sua sospensione dall’Albo

La Corte costituzionale dichiara non fondate le questioni di costituzionalità che il T.a.r. per il Lazio aveva sollevato sull’art. 55, comma 2, del testo unico in materia di intermediazione finanziaria (d.lgs. n. 58 del 1998), in tema di cumulo tra sospensione cautelare dell’attività del consulente finanziario e sanzione della sospensione dall’Albo