angle-left Alla Corte di giustizia UE l’applicazione dei benefici previsti per gli impianti di cogenerazione non ad alto rendimento

Alla Corte di giustizia UE l’applicazione dei benefici previsti per gli impianti di cogenerazione non ad alto rendimento

La Quarta Sezione del Consiglio di Stato sottopone alla Corte di giustizia UE la normativa interna se interpretata nel senso di riconoscere i benefici della priorità di dispacciamento e dall’esonero dai certificati verdi, decorso il previsto periodo transitorio, anche ad impianti di cogenerazione di energia non ad alto rendimento