angle-left Al vaglio dell’Adunanza plenaria la disciplina dell’accesso nei contratti pubblici tra accesso ordinario, accesso civico e autonoma qualificazione dell’istanza

Al vaglio dell’Adunanza plenaria la disciplina dell’accesso nei contratti pubblici tra accesso ordinario, accesso civico e autonoma qualificazione dell’istanza

Il Consiglio di Stato rimette all'Adunanza plenaria la questione di diritto relativa all’applicabilità dell’accesso civico all’attività contrattuale della pubblica amministrazione. I quesiti posti riguardano anche la possibilità o meno per l’amministrazione e per il giudice di qualificare autonomamente l’istanza di accesso al di là dei riferimenti normativi in essa eventualmente contenuti e se l’accesso previsto dalla l. n. 241 del 1990 sia esercitabile sugli atti di esecuzione del contratto di cui è parte la seconda graduata nella procedura di gara.
  • Cons. St., sez. III, ordinanza 16 dicembre 2019, n. 8501
  • Anno di pubblicazione:

    2019

    Materia:

    Accesso ai documenti, Accesso generalizzato

    Accesso ai documenti, Contratti della Pubblica amministrazione

    Tipologia:

    Pronunce e pareri, Pronunce di rinvio, Adunanza plenaria

    Pronunce e pareri, Sezioni giurisdizionali CDS