angle-left Ordinanza del Commissario straordinario che, nel periodo di emergenza Covid-19, calmiera i prezzi delle mascherine chirurgiche

Ordinanza del Commissario straordinario che, nel periodo di emergenza Covid-19, calmiera i prezzi delle mascherine chirurgiche

  • Tar Lazio, sez. I quater, dec., 27 maggio 2020, n. 4097 – Pres. Mezzacapo

  • Covid-19 – Misure di contenimento del contagio - Mascherine chirurgiche – Prezzi – Ordinanza che calmiera i prezzi delle mascherine chirurgiche – Non va sospesa

     

               Non deve essere sospesa in via monocratica l’Ordinanza n. 11 del 2020 emessa dal Commissario Straordinario in data 26 aprile 2020, con la quale è stato imposto il prezzo massimo di vendita al consumo delle mascherine facciali (standard UNI EN 14683), non superiore ad euro 0,50 per ciascuna unità, da indossare per fronteggiare i rischi sanitari da emergenza Covid-19, avuto riguardo alla natura della pretesa dedotta e al rilievo, nella necessaria comparazione dei più interessi pubblici e privati coinvolti, da annettersi all’esigenza di calmieramento del prezzo di un bene utile a fronteggiare l’emergenza sanitaria in atto, quali appunto le cd. mascherine “chirurgiche”.


    Anno di pubblicazione:

    2020

    Materia:

    Covid-19, Misure di contenimento del contagio

    Tipologia:

    Focus di giurisprudenza e pareri