angle-left Inammissibili o infondate le q.l.c. del c.d. rito super accelerato in materia di appalti pubblici, sollevate dal T.a.r. per la Puglia

Inammissibili o infondate le q.l.c. del c.d. rito super accelerato in materia di appalti pubblici, sollevate dal T.a.r. per la Puglia

La Corte costituzionale ha dichiarato inammissibili o infondate le questioni di legittimità costituzionale dell’art. 120, comma 2-bis, del d.lgs. 2 luglio 2010, n. 104 –codice del processo amministrativo – recante il c.d. rito super accelerato in materia di contratti pubblici, sollevate dal T.a.r. per la Puglia.