Discussione orale della causa nonostante la tardività della richiesta

Discussione orale della causa nonostante la tardività della richiesta

  • Tar Reggio Calabria, dec., 8 giugno 2020, n. 55 - Pres. Criscenti

  • Processo amministrativo - Covid-19 - Udienza - Discussione orale con la presenza degli avvocati - Istanza tardiva - Mancata opposizione delle controparti - E' ammessa la discussione orale.

        E' disposta la discussione orale con la presenza. da remoto, degli avvocati ex art. 4, d.l. 30 aprile 2020, n. 28, nonostante il deposito tardivo della relativa istanza e in mancanza di opposizione della controparte; è,  infatti,  ravvisabile una oggettiva ragione di incertezza su questione di diritto ai sensi dell’art. 37 c.p.a., considerato che con il computo a ritroso il termine per il deposito dell’istanza veniva a scadere in un periodo sì successivo all’entrata in vigore del d.l. n. 28 del 2020, ma antecedente a quello fissato dallo stesso art. 4 (“A decorrere dal 30 maggio e fino al 31 luglio 2020 può essere chiesta discussione orale ...”) e alla stessa data di adozione e pubblicazione delle Linee guida del Presidente del Consiglio di Stato e del Protocollo d’intesa con l’Avvocatura sulle udienze da remoto, le quali hanno specificato e convenuto che “la disposizione trovi applicazione per tutte le udienze, già fissate o che verranno fissate, da tenere nell’intervallo temporale indicato e, dunque, anche per quelle in cui il termine a ritroso, significativo ai fini della presentazione dell’istanza di discussione, scada prima del 30 maggio” (§ 2 Linee Guida; in termini § 1 Protocollo)  (1).

    (1) Nel decreto si è altresì ritenuto che il potere presidenziale ufficioso, siccome previsto “anche in assenza di istanza di parte”, può ritenersi esercitabile sia ove manchi l’istanza di parte, “ma anche, e a fortiori, ove quest’ultima sia stata formulata oltre i termini di legge” (§ 4 Linee Guida) e deve, dunque, intendersi come volto a temperare l’effetto delle preclusioni legate al decorso del termine.


    Anno di pubblicazione:

    2020

    Materia:

    Processo amministrativo, Covid–19

    Tipologia:

    Focus di giurisprudenza e pareri