angle-left Attività di laboratorio per l’esecuzione di test diagnostici per Coronavirus effettuati in assenza di sintomi

Attività di laboratorio per l’esecuzione di test diagnostici per Coronavirus effettuati in assenza di sintomi

  • Tar Catania, sez. IV, dec., 27 marzo 2020, n. 235 – Pres. Iannini

  • Covid-19 – Tamponi – Effettuati da lavoratori privati accreditati – In assenza di sintomi – Inibizione – Non va sospesa.

          Non va sospeso il provvedimento con il quale il Dipartimento di Prevenzione U.O.C. Igiene Ambienti di Vita dell’A.S.P. di Catania ha inibito ad una struttura privata accreditata la prosecuzione dell’attività di laboratorio relativa all’esecuzione di test diagnostici per Coronavirus effettuati in assenza di sintomi  (1).

    (1) Il provvedimento ha inibito l’esecuzione di test diagnostici per Coronavirus perché effettuati in assenza di sintomi, sul rilievo che il test non appare sostenuto da un razionale valore scientifico, in quanto non fornisce un’informazione indicativa ai fini clinici e potrebbe essere fuorviante per la popolazione; la negatività non è in grado di escludere l’infezione, pertanto questo dato porterebbe a far abbassare la guardia in un soggetto negativo, non facendo rispettare dallo stesso le disposizioni ministeriali con grave danno per la tutela della salute pubblica.


    Anno di pubblicazione:

    2020

    Materia:

    Covid-19, Tamponi

    Tipologia:

    Focus di giurisprudenza e pareri