angle-left Alla Consulta le disposizioni con cui, per le Agenzie fiscali, si istituisce l’area del middle management e si introducono benefici riservati ai dipendenti “interni”

Alla Consulta le disposizioni con cui, per le Agenzie fiscali, si istituisce l’area del middle management e si introducono benefici riservati ai dipendenti “interni”

Il Tribunale amministrativo regionale per il Lazio solleva questione di legittimità costituzionale in ordine alle disposizioni di cui alla legge n. 205 del 2017 con cui, in riferimento ad alcune delle Agenzie fiscali (Entrate e Dogane): da un lato si istituisce una nuova posizione organizzativa (con poteri e funzioni sostanzialmente dirigenziali); dall’altro lato si introducono alcuni peculiari benefici (ammissione diretta alle prove scritte e riserva 50% dei posti) riservati ad una parte del personale dipendente dalla Agenzie stesse.
  • Tar Lazio, sez. II-ter, ordinanza 3 giugno 2019, n. 7067
  • Anno di pubblicazione:

    2019

    Autore:

    Ufficio Studi

    Materia:

    Pubblico impiego privatizzato, Agenzia delle entrate

    Tipologia:

    Pronunce e pareri, Pronunce di rinvio, Corte costituzionale

    Pronunce e pareri, Tribunali amministrativi regionali