Biblioteca del Tribunale Amministrativo Regionale per la Sicilia
                                              Palermo

stemma repubblica italiana
Via Butera 6 – 90133 Palermo
 tel. +39 0917431111 - 0916113343

 

         ATTIVITA’ DELLA BIBLIOTECA

Brevi note storiche 

Presso il Tribunale Amministrativo Regionale della Sicilia – Sede di Palermo è costituita ai sensi dell’art.31 del D.P.R. 21/04/1973 n.214, la “Biblioteca” che funziona alle dipendenze del Presidente del T.A.R., il quale nomina un “Sovrintendente” scelto fra i Magistrati in servizio.

Dalla data di istituzione fino a quasi la fine dell’anno 2008, si era proceduto alla catalogazione dei “Codici”, delle “Monografie”, dei “Periodici” e delle “Opere” solamente in ordine cronologico d’entrata senza distinzione di assegnazione ad alcuna materia. Successivamente la Biblioteca del T.A.R. Palermo è stata scelta per entrare a far parte del “Polo Giuridico”, è stato individuato il “Responsabile della Biblioteca” che ha partecipato alla formazione per detto Progetto, curato da Ingegneri esperti del Settore, tenutosi presso la “Corte di Cassazione”, sistema attraverso il quale, grazie al sistema d’Inventario Digitale appartenente al programma Sebina”, consente una individuazione immediata della collocazione che può riguardare un Codice, una Monografia, un Periodico o un’Opera.

L’inventario digitale consente altresì di individuare l’eventuale “giacenza” anche presso altre biblioteche collegate al “Servizio Biblioteche Nazionali”.

Si è proceduto prima, a creare degli spazi consoni alla collocazione delle monografie e successivamente, alla distinzione per “materie giuridiche” da trattare.

La prima immissione effettuata presso la “Biblioteca di servizio” del T.A.R. Palermo, con il Sistema Digitale in “SEBINA” è stata effettuata il 02/10/2008 e fino al Dicembre 2016 sono stati immessi n. 1.729 Monografie e n.84 Periodici in abbonamento, oltre l’immissione dei relativi fascicoli settimanali, bimestrali o trimestrali.