Curriculum

Filippo Patroni Griffi è nato a Napoli il 27 agosto 1955; ha due figli.
 
Svolge a Napoli studi classici presso il Liceo Umberto e, nel 1977, consegue con lode la laurea in giurisprudenza presso l’Università degli studi di Napoli. A seguito di pubblici concorsi, diventa magistrato ordinario nel 1979, referendario di Tribunale amministrativo regionale nel 1984 e dal 1985 è Consigliere di Stato. Nel 2009, è nominato Presidente di sezione. Presso il Consiglio di Stato ha svolto le funzioni in tutte le sezioni giurisdizionali e consultive. Attualmente è presidente titolare della Sezione Quarta. E’ stato componente della Commissione incaricata della redazione del codice del processo amministrativo.
 
E’ stato più volte relatore in seminari tra Corti Supreme e Consigli di Stato dell’Unione europea e in sede OCSE.
 
Componente del Comitato scientifico di varie riviste giuridiche, è autore di saggi in tema di organizzazione pubblica, prevenzione della corruzione, giustizia amministrativa, fonti del diritto, qualità della regolazione.
 
E’ stato Ministro per la pubblica amministrazione nel Governo Monti e Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio nel Governo Letta.
 
In passato ha ricoperto gli incarichi di Coordinatore del Nucleo per la semplificazione delle norme e delle procedure, di Capo del Dipartimento Affari Giudici e Legislativi della Presidenza del Consiglio nel Governo Prodi, di Segretario generale del Garante per la protezione dei dati personali e di componente della Commissione indipendente per la valutazione e la trasparenza (Civit). E’ stato Capo di gabinetto dei Ministri Amato (Riforme istituzionali) e Brunetta (Funzione pubblica) e Capo dell’Ufficio legislativo dei Ministri per la funzione pubblica Cassese, Frattini, Motzo, Bassanini.