Giustizia Amministrativa

N. 01296/2012 REG.RIC.

N. 00634/2012 REG.PROV.CAU.

N. 01296/2012 REG.RIC.           

logo

REPUBBLICA ITALIANA

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Toscana

(Sezione Prima)

ha pronunciato la presente

ORDINANZA

sul ricorso numero di registro generale 1296 del 2012, proposto da:


Fuccelli Stefano Presidente Partito Animalista Europeo, rappresentato e difeso dall'avv. Edward Quimi, con domicilio eletto presso la Segreteria T.A.R. in Firenze, via Ricasoli 40;


contro

Questura di Siena, rappresentata e difesa per legge dall'Avvocatura Distrettuale di Firenze, domiciliata in Firenze, via degli Arazzieri 4;

per l'annullamento, previa sospensione dell'efficacia,

del diniego di autorizzazione della Questura di Siena, per la manifestazione pacifica del partito animalista europeo, in concomitanza con la festa del palio di Siena nel giorno 16 agosto 2012;


Visti il ricorso e i relativi allegati;

Visto l'atto di costituzione in giudizio della Questura di Siena;

Vista la domanda di sospensione dell'esecuzione del provvedimento impugnato, presentata in via incidentale dalla parte ricorrente;

Visto l'art. 55 cod. proc. amm.;

Visti tutti gli atti della causa;

Ritenuta la propria giurisdizione e competenza;

Relatore nella camera di consiglio del giorno 4 settembre 2012 il dott. Ugo De Carlo e uditi per le parti i difensori come specificato nel verbale;


Ritenuto che il provvedimento di diniego del permesso a svolgere la manifestazione emesso dalla Questura di Siena sia stato correttamente motivato e sfugga alle censure formulate dal ricorrente;

Ritenuto di poter compensare le spese della presente fase cautelare in ragioni delle ragioni di natura ideale che hanno mosso il ricorrente a presentare la richiesta relativa alla manifestazione;

P.Q.M.

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Toscana Sezione I respinge l’istanza cautelare.

Compensa le spese della presente fase cautelare.

La presente ordinanza sarà eseguita dall'Amministrazione ed è depositata presso la segreteria del tribunale che provvederà a darne comunicazione alle parti.

Così deciso in Firenze nella camera di consiglio del giorno 4 settembre 2012 con l'intervento dei magistrati:

Paolo Buonvino, Presidente

Carlo Testori, Consigliere

Ugo De Carlo, Primo Referendario, Estensore

 
 
L'ESTENSOREIL PRESIDENTE
 
 
 


DEPOSITATA IN SEGRETERIA

Il 05/09/2012

IL SEGRETARIO

(Art. 89, co. 3, cod. proc. amm.)