Giustizia Amministrativa

N. 08022/2016 REG.RIC.

N. 03838/2016 REG.PROV.CAU.

N. 08022/2016 REG.RIC.

logo

REPUBBLICA ITALIANA

Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio

(Sezione Seconda Quater)


Il Presidente

ha pronunciato il presente

DECRETO

sul ricorso numero di registro generale 8022 del 2016, proposto da:
Eleonora Abate, Adesso Giorgia, Andreozzi Maurizio, Andriolo Eliana, Ascione Vittoria, Assogna Tiziana, Barbieri Tania, Battaglia Federica, Bovelacci Alessandro, Calogero Ferdinando, Canna Elisabetta, Cariaggi Francesca, Carrieri Alessandra Delfina Teodora, Caselli Laura, Cesaro Paola, Coppetti Maria Rosaria, Cortesi Paola, De Liddo Luigi, Degani Laura, De Leitenburg Renata, Del Giudice Grazia, Delgado Roberta, Delia Federica, Della Monica Roberta, Fallarini Laura, Favali Maura, Fiori Rita, Funghini Elena, Giusto Luigia, Greco Lucia, Grottanelli Luisa, Guagliano Laura, Iannucci Linda, Laurencich Francesca, Lombardo Federica, Macaluso Tiziana, Mancini Francesca, Margari Lucia Anna, Martirano Stefania, Mazzarino Sara, Miceli Salvatore, Milazzo Fabio, Morosi Daniela, Nadali Roberta, Nesi Letizia, Pandolfo Elena, Pellecchia Annalisa, Pignatti Morano Gianlorenzo, Raciti Valentina, Recchia Palma Maria, Roccotelli Maria Teresa, Rossotti Sara, Sassu Teresa Maria, Somma Patrizia Irena, Spatafora Maurizio, Tarantola Lucia, Tarsi Emanuela, Vaccari Emilia, Vecchio Virgilio, Verniani Gloria, Vigorito Maria Rosaria, Vitulli Sara, Zappalà Silvia, Zenzani Maria Grazia, Zeppieri Stefania, Associazione La Ragione del Restauro – Arr, rappresentati e difesi dall'avvocato Pietro Celli C.F. CLLPTR76A13M208E, domiciliato ex art. 25 cpa presso Tar Lazio Segreteria Tar Lazio in Roma, via Flaminia, 189;

contro

Ministero Per i Beni e Le Attivita' Culturali e del Turismo, Commissinme Per L'Attuazione del Progetto Ripam non costituiti in giudizio;

per l'annullamento, previa sospensione dell'efficacia,

- del bando di concorso per l'assunzione a tempo indeterminato presso il MIBACT di 500 funzionari da inquadrare nella III area del personale non dirigenziale posizione economica F1, relativamente al profilo professionale di Funzionario Restauratore (80 posti), ovvero del “bando di concorso Ripam-Mibact Funzionari Restauratori”, indetto dalla Commissione per l’attuazione del Progetto Ripam con delibera del 19 maggio 2016 e pubblicato in G.U. n. 41 del 24.5.16.


Visti il ricorso e i relativi allegati;

Vista l'istanza di misure cautelari monocratiche proposta dai ricorrenti, ai sensi dell'art. 56 cod. proc. amm., diretta ad ottenere la loro ammissione con riserva alla partecipazione alle prove selettive, di cui all’impugnato bando di concorso, fissate per la data del 3 agosto 2016;

Ritenuto che, nelle more della trattazione dell’istanza cautelare nei modi ordinari, sussiste il prospettato danno grave ed irreparabile, per cui è opportuno accogliere la suindicata istanza di misure cautelari monocratiche;


P.Q.M.

Accoglie la suindicata istanza di misure cautelari monocratiche e per l’effetto dispone l’ammissione con riserva dei ricorrenti alla partecipazione alle prove selettive di cui all’impugnato bando di concorso.

Fissa per la trattazione collegiale la camera di consiglio del 30 agosto 2016.

Il presente decreto sarà eseguito dall'Amministrazione ed è depositato presso la Segreteria del Tribunale che provvederà a darne comunicazione alle parti.

Così deciso in Roma il giorno 13 luglio 2016.






 Il Presidente
 Leonardo Pasanisi





DEPOSITATO IN SEGRETERIA

Il 14/07/2016

IL SEGRETARIO

(Art. 89, co. 3, cod. proc. amm.)